Archivio Workshops

Oh Onggi Officine Saffi

Onggi, costruire la tradizione

L’artista coreano Hyangjong Oh terrà un workshop/dimostrazione presso il giardino del Museo Carlo Zauli in occasione di Argillà Italia, venerdì 31 agosto 2018.

Dettagli

L’artista costruirà un tradizionale vaso coreano Onggi alto 2 metri.
I vasi Onggi nascono nel 4000 AC per lo stockaggio di salse ed alimenti da fermentare; l’alta percentuale di sabbia presente nella terra permette infatti all’aria di filtrare attraverso le pareti. La forma ha reso questi vasi immortali e oggetto di ricerca da parte di artisti contemporanei internazionali.
I partecipanti potranno imparare la tecnica di costruzione e partecipare attivamente alla creazione del vaso-scultura.

Data e ora di svolgimento:
Venerdì 31 agosto, dalle 10.30 alle 14

Sede:
Museo Carlo Zauli,
Via della Croce, 6, Faenza

Prezzo di partecipazione:
Gratuito

Numero di partecipanti:
Libero tramite iscrizione

Come partecipare:
Inviare un’email a info@officinesaffi.com
con oggetto: conferma adesione workshop Argillà.

Info:
info@officinesaffi.com
+39 02 36685696


Immagine Corso Di  Decorazione

Corso di Decorazione

Il corso di decorazione permette l'acquisizione delle principali tecniche decorative da applicare sulla superficie ceramica.

Dettagli

Durante il corso verranno sperimentate diverse tecniche di decorazione quali lo sgraffito e la paper resist, attraverso l’utilizzo di ingobbi colorati e pigmenti.

Saranno inoltre dimostrate le differenti possibilità di lavorazione della superficie attraverso pattern e texture.

Costo 5 lezioni: 250 euro

+ tessera associativa 5 euro (validità 12 mesi)
la tessera verrà consegnata ad inizio corso

Inizio corso: mercoledì 2 maggio
Fine corso: mercoledì 30 maggio
dalle 19.00 alle 21.00

Per informazioni: corsi@officinesaffi.com; tel. 02 36 68 56 96

ISCRIZIONE:
Prima di effettuare l'iscrizione vi preghiamo di contattarci tramite mail o telefonicamente per verificare la disponibilità di posti.

Scarica il modulo di iscrizione


Candlestick

Mixing up and Making

Workshop di Robert Cooper

Dettagli

Il workshop di Robert Cooper si svilupperà attorno alla tecnica dell'assemblaggio come metodo per creare e costruire lavori di diverse forme e dimensioni. Il corsista sarà invitato a produrre una vasta serie di forme e oggetti ricavati dalla pressione dell'argilla su stampi in gesso e ceramica, ma anche attraverso la tecnica della lastra e del colombino. Durante la fase di preparazione degli oggetti, l'artista dimostrerà una serie di tecniche di decorazione con ingobbi e smalti: stampa su superfici in gesso, serigrafia su ceramica, intaglio su argilla e gesso, utilizzo di carte e tessuti per la creazione di texture e superfici attraverso pressione o immersione nell'argilla, pittura con ingobbi e smalti.
Le forme realizzate verranno successivamente decorate, modellate e assemblate tra di loro con lo scopo di creare una composizione unica e personale.

Il workshop è aperto a tutti. Non è necessario aver seguito precedentemente corsi di ceramica.
Il corso si terrà in lingua inglese e verrà tradotto in italiano.

Posti limitati

Termine iscrizione 20 febbraio 2018

POSTI ESAURITI

Il workshop si svolgerà:
sabato 10 marzo dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 17
domenica 11 marzo dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17

Costo: 290 euro

+ tessera associativa 5 euro (validità 12 mesi)
la tessera verrà consegnata ad inizio corso

Per informazioni:
 corsi@officinesaffi.com 
tel. 02 36 68 56 96



Foto

Layered forms

Workshop di Rafael Pérez

Dettagli

Il workshop di Rafael Pérez si sviluppa attraverso l'apprendimento e la sperimentazione di due tecniche personali dell'artista. Nella prima parte del workshop, ci si concentra sulle qualità plastiche dell’argilla e le possibili forme e texture, testando la resistenza del materiale stesso attraverso interventi di taglio e percussione. Nella seconda fase, verrà presentata la tecnica di stratificazione, per la quale l’artista è celebre: lavori caratterizzati dalla sovrapposizione di numerosi strati di argilla, alternati tra loro da differenti pigmentazioni e spessori. Si affronteranno le possibili combinazioni di superfici e forme che questa tecnica offre.
Durante il workshop sarà illustrata la pittura su ceramica, oltre alla tecnica “vidriadas en blanco” ovvero pittura con colori sopra smalto su superficie smaltata.

“Il mio lavoro è un gioco che mi occupa e mi preoccupa. Cerco la bellezza, o meglio, uno stato d’animo o una visione che mi faccia trovare la sorpresa e l’emozione”.

Rafael Pérez è un artista spagnolo di fama internazionale, il suo lavoro è conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo. Diplomatosi in ceramica all’Escola Massana di Barcellona, è membro dell’Accademia Internazionale della Ceramica dal 2007. Il suo lavoro è stato esposto all’International Ceramics Competition di Mino e in numerose gallerie e musei nazionali ed internazionali.

Date ed orari:

18 novembre 2017 - dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

19 novembre 2017 - dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

Costo: 290 euro

+ tessera associativa 5 euro (validità 12 mesi)
la tessera verrà consegnata ad inizio corso

ISCRIZIONE:
Prima di effettuare l'iscrizione vi preghiamo di contattarci tramite mail o telefonicamente per verificare la disponibilità di posti.

Scarica qui il modulo di iscrizione

Posti limitati


Img 1005

Introduzione al Kintsugi

Corso di introduzione al Kintsugi tenuto da Iku Nishikawa.

Dettagli

Il Kintsugi è l’antica arte giapponese usata per riparare oggetti rotti in ceramica con polvere d’oro, argento o platino mescolati o spolverati su lacca. È una pratica molto popolare in Giappone ed in tutto il mondo. Il Kintsugi fa parte della filosofia giapponese del wabi-sabi, una visione del mondo fondata sull’accoglimento della transitorietà ed imperfezione delle cose.

Meno note sono le tempistiche che richiede questa procedura. Per aggiustare una piccola parte con lacca ed oro occorrono quasi tre settimane. 
Il workshop tenuto da Iku Nishikawa è una guida per un primo approccio al Kintsugi.

In poche ore verrà insegnato come riparare il pezzo danneggiato che poi necessiterà di una settimana per asciugarsi. Iku utilizza delle tecniche rapide e materiali alternativi in modo che gli studenti abbiano un risultato immediato e possano portare a casa il pezzo per terminarlo.
Per lo svolgimento del corso sarà necessario portare un oggetto in ceramica rotto che si vuole riparare  in alternativa un oggetto intatto che l'insegnante romperà per poi essere successivamente da voi riparato. Vi consigliamo di portare due o tre pezzi. Informiamo che il vostro pezzo non sarà completato durante il corso ma sarà necessario portarlo a casa e rifinirlo.

Vi chiediamo di portare una scatola in cartone o plastica per tenere al sicuro il vostro pezzo durante il trasporto.

Iku Nishikawa si è avvicinata a quest’arte grazie alla partecipazione ai corsi di formazione ad Oxford, fianco a fianco con maestri di Kintsugi. Nel 2014 prende parte all’organizzazione di numerosi eventi legati a questa tecnica presso l’Ashmolean Museum di Oxford. L’anno seguente viene interpellata per la direzione di un corso di perfezionamento di Kintsugi presso il Pitt Rivers Museum.

Date ed orari:
Sabato 21 ottobre 2017 

I partecipanti verranno divisi in due gruppi:
Primo gruppo 10 - 13.30 
Secondo gruppo 15 - 18.30 

Costo di partecipazione: 150€ comprensivo di kit per lo svolgimento
+ tessera associativa 5 euro (validità 12 mesi) la tessera verrà consegnata ad inizio corso

Deadline: 29 Settembre 2017

Info: corsi@officinesaffi.com - tel: 02 36 68 56 96

Posti Esauriti


Riccardo Biavati Officinesaffi

Contenitori di storie

Workshop con Riccardo Biavati

Dettagli

Il workshop è focalizzato su differenti tipi di decorazione principalmente attraverso l'uso degli ingobbi, ossidi e degli smalti alla cenere, tipici materiali che caratterizzano il lavoro dell'artista. Si lavorerà attorno all'elemento della ciotola, inteso come contenitore che racchiuderà immagini, forme e possibili racconti.
Durante il workshop ci si concentrerà inizialmente sulla superficie biscottata, lavorando con cristalline a cenere, ingobbi e pastelli a cera per la alta temperatura. Successivamente si lavorerà con differenti tipi di argille. Verranno affrontate tecniche di modellazione, decoro a pennello, incisione su stampi in gesso e colombini.

Date ed orari:

10 giugno 2017 - dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

11 giugno 2017 - dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

Costo: 290 euro

+ tessera associativa 5 euro (validità 12 mesi)
la tessera verrà consegnata ad inizio corso

Deadline iscrizioni: 12 maggio 2017

POSTI ESAURITI

Riccardo Biavati
E’ direttore artistico della Bottega delle stelle per la quale realizza opere uniche in grés, modellate e dipinte a mano con smalti appositamente studiati.
Le sue ceramiche sono un “omaggio agli antichi manufatti, alla loro storia…sono parole segrete e segreti sguardi, voli affettuosi e nidi di bosco, teste villaggio, soli e nubi su tetti terrosi, donne incantate, pentole di meraviglie, paesi immaginati. E ancora: regine che governano tane e radici, custodi di cieli notturni, animali che ci guardano silenziosi, stufe che scaldano come i ricordi, ciotole come cortili. Percorri le tue strade, sali i gradini ed entra nelle loro piccole porte.”


Owen Quinlan

EXPERIMENTAL OBJECTS DI OWEN QUINLAN

Il workshop di Owen Quinlan è focalizzato sulla sperimentazione della superficie ceramica attraverso la combinazione di terre e sovrapposizioni di smalti ed ingobbi.

Dettagli

Durante il workshop verranno indagati anche gli aspetti delle forme, superfici, tecniche di oggetti ceramici forniti dall'artista come parte di una propria ricerca personale.

Date ed orari:

4 marzo 2017 - dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

5 marzo 2017 - dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

Prezzo: 290 euro(iva, materiali e cotture incluse)

Scarica qui il modulo di iscrizione

Deadline iscrizioni: 10 febbraio 2017

BIO:
Owen Quinlan è un artista irlandese che lavora con la ceramica. Diplomatosi al The Centre for Creative Arts & Media GMIT Galway, alla scuola Art& Design di Cardiff, ha seguito un corso di Ceramic Design & Skills al Craft Council of Ireland.
Ha esposto ampiamente sia in Irlanda che all’estero continuando a sviluppare la sua pratica. Ha ricevuto diversi premi per il suo lavoro tra cui il Peter Brennan Pioneering Award nel 2015, il Design & Crafts Council of Ireland’s Future Makers Award nel 2013, l’ Axisweb MAstar nel 2011. Tra le principali mostre una personale nel 2012 al National Centre for Craft & Design, nel Regno Unito e più recentemente nel 2015, al Tulca Festival of Visual Arts 2015, a Galway.

www.owenquinlan.com

STATEMENT:
"La mia ricerca artistica esplora il mondo materiale e come noi lo abitiamo. Focalizzandomi sulle caratteristiche naturali geologiche ed archeologiche del medium ceramico, i mie lavori sugli smalti sono il risultato di una costante ricerca sulle rocce, la fusione e le forze originarie che sono centrali in questa pratica.

Questa ricerca si può trovare in due aspetti del mio lavoro: la Superficie e la Forma. Entrambe si influenzano e comunicano tra loro. I lavori a muro realizzati al tornio sono la mia interpretazione della piastra di Petri che si utilizza in Laboratorio attraverso i quali faccio continuamente delle prove per ottenere nuovi casi e nuovi risultati. Questi lavori documentano combinazioni di strati di materiali che variano di volta in volta, queste scoperte sono poi trasferite e ulteriormente sviluppate attraverso la creazione di forme industriali complementari, stratificate.

Attraverso un attento controllo del processo di cottura, queste forme statiche sono successivamente trasformate in oggetti segnati dalle intemperie, tra il naturale e l’artificiale. L’intenzione è di creare oggetti risonanti che diversi riferimenti al nostro rapporto con i materiali, ma senza una chiara identità riguardo l’uso passato o la funzione. Un pezzo di successo dovrebbe catturare caratteristiche contrastanti e associazioni diverse, come qualcosa che è allo stesso tempo permanente, fuggevole, familiare e oscuro."


Silvia Celeste Calcagno, Rose, 2015 (3)

Photo Transfer - Silvia Celeste Calcagno

La vincitrice del 59° Premio Faenza illustrerà il rapporto tra fotografia e ceramica e come il Photo transfer possa essere una tecnica, oltre che un mezzo per indagare la propria realtà, dal 22 al 23 ottobre 2016.

Dettagli

Il corso ha come obiettivo costruire ed affinare la capacità nel rapportarsi con l'immagine. Con un primo approccio fotografico si cercherà di capire quanto fondamentale sia la scelta della fotografia e le possibilità e potenzialità della stessa. L'esperienza iniziale, in maniera semplice ma determinata, porterà a scegliere la tipologia giusta di immagine e la motivazione che ci spinge al trasferimento su un materiale altro.

La ceramica come supporto anziché la carta, le modalità di trasferimento spiegate attraverso la proiezione di slide e approfondimenti bibliografici.
Il ruolo fondamentale del pezzo unico realizzato anche attraverso la reiterazione della stessa immagine ma completamente svincolato dal concetto di serialità, spesso erroneamente associato alla decalcomania.

L'esperienza di ogni allievo sarà determinante nel risultato del corso a seconda di come ci si rapporterà con il supporto e di come lo stesso di conseguenza dialogherà con l'immagine.

La decalcomania diverrà tecnica distante dalla decorazione ma mezzo di notifica della propria realtà.

La gestione del corso, così come l'uso della tecnica, seguiranno le regole della soggettività; un workshop basato sull'individualità del sentire e dell'esprimere attraverso una realtà apparentemente uguale per tutti ma radicalmente differente per ognuno.

Date ed orari:

22 ottobre 2016 - dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

23 ottobre 2016 - dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

Costi di partecipazione: 290€

Info: corsi@officinesaffi.com - tel: 02 36 68 56 96

ISCRIZIONE:

Scarica il modulo


Portrait Shozo Michikawa Bn

Twisted Sculpture // Workshop e dimostrazione di Shozo Michikawa

Due incontri per scoprire le forme dinamiche e scultoree dell’artista giapponese Shozo Michikawa in occasione di Argillà Italia, con la possibilità di provare le tecniche del maestro. SOLD OUT!

Dettagli

Shozo Michikawa, artista giapponese di fama internazionale, presenterà e dimostrerà le tecniche basate sull’utilizzo del tornio come strumento creativo, esplorando le seguenti fasi di lavoro: alterazione della forma, forme composte, taglio e sfaccettatura dell’argilla, decorazione al tornio.

Gli incontri avranno una fase iniziale di presentazione da parte dell’artista, a seguire i partecipanti interessati potranno alternarsi al tornio per mettere in pratica le tecniche appena dimostrate. Chi volesse partecipare alla fase pratica dell’incontro dovrà avere una conoscenza dell’utilizzo del tornio.


Date e orari di svolgimento:
giovedì 1 settembre, 15-18:30
venerdì 2 settembre, 10-13:30

Sede di svolgimento:
Museo Carlo Zauli,
Via della Croce, 6, Faenza

Costo di partecipazione:
Gratuito

Numero partecipanti:
Max 12 persone ad incontro

Deadline Iscrizioni:
29 luglio 2016

SOLD OUT! Per maggiori iscrizioni riguardo la lista di attesa contattare: info@officinesaffi.com

Materiali a disposizione:
4 torni (i partecipanti si alterneranno).
Ogni partecipante intenzionato a provare il tornio, dovrà portare un grembiule. Argilla e utensili sono forniti dall’organizzazione.

Organizzatori:

Logo Argillà 2016          M Zauli        Saffi Big

Partner tecnici:

Cibas          Shimpo


Rc08 Sito

MILLE MODI PER DECORARE... DI ROBERT COOPER!

Il workshop di Robert Cooper sarà dedicato alla realizzazione di differenti oggetti d'uso attraverso le svariate tecniche di decorazione e assemblaggio adottate dall'artista per la produzione delle sue opere.

Dettagli

Durante il workshop verranno realizzati differenti oggetti attraverso le principali tecniche di costruzione manuale, ovvero la lastra, il colombino e il pizzicotto riutilizzando svariati materiali decorativi come serigrafie, spugne, fogli, tessuti per dipingere, e da immergere nell’argilla, ingobbi, smalti, colori sottosmalto e sopra smalto.
Alla fine del workshop, ogni partecipante avrà l’opportunità di realizzare il proprio oggetto artistico con una decorazione originale e personalizzata!

Il workshop è aperto a tutti. Non è necessario aver seguito precedentemente corsi di ceramica.

Il corso è aperto ad un massimo di 10 partecipanti. 

Il corso si terrà in lingua inglese e verrà tradotto in italiano.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione e verranno consegnati i manufatti realizzati dai partecipanti durante il workshop.

Il workshop si svolgerà:
venerdì 4 marzo dalle 11 alle 14 e dalle 15 alle 17
sabato 5 marzo dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17
domenica 6 marzo dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 17

Costo: 390 euro

Per informazioni:
 corsi@officinesaffi.com 
tel. 02 36 68 56 96


ISCRIZIONI
Scarica il modulo