Open to Art

Officine Saffi è lieta di annunciare i finalisti della terza edizione del concorso Open to Art, la competizione biennale nata per riconoscere l’importanza della ceramica nell’arte, nel design e nella cultura contemporanea.

I finalisti sono stati selezionati - tra più di 400 candidati provenienti da 45 nazioni - da una giuria internazionale composta da Felicity Aylieff (artista, head of programme Royal College of Art), Laura Borghi (Officine Saffi), Flaminio Gualdoni (giornalista, critico d’arte e professore all'Accademia di Brera), Tom Morris (editor e consultant specializzato in design, interiors e architettura), Isabelle Naef Galuba (direttrice del Museo Ariana), Elisa Ossino (architetto, stylist), Ranti Tjan (direttore di EKWC), Matteo Zauli (curatore, direttore del Museo Carlo Zauli).

“Io e tutti i giurati siamo colpiti dalla qualità dei lavori proposti, molti dei quali da giovani artisti, a dimostrazione di un rinnovato interesse per la ceramica” dichiara Laura Borghi, iniziatrice e promotrice del Premio.

I vincitori saranno annunciati durante la mostra dei finalisti, che si terrà presso Officine Saffi da marzo ad aprile 2019. La stessa rimarrà allestita durante la Milan Design Week (9-14 aprile 2019), per garantire ai partecipanti una forte esposizione internazionale.

I FINALISTI

Sezione Arte:
Salvatore Arancio (IT), Giulia Bonora (IT), Roger Coll (ES), Tommaso Corvi Mora (IT), Yewen Dong (PRC), Sophie Mirra Grandjean (CH), Joe Isanako (JP), Cecil Kemperink (NL), Virginia Leonard (NZ), Claire Lindner (FR), Linda Lopez (USA), Claire Mayet (FR), Jongjin Park (KR), Sarah Pschorn (DE), Irina Razumovskaya (RU), Andrea Sala (IT), Priyanka Sharma (IN), John Shea (USA), Alice Walton (UK)

Sezione Design:
Mar De Dios (ES), Romina Gris Ormo (ES), Yves Perrella (IT), Claudio Pulicati (IT), Aliki van der Kruijs (NL)

I PREMI

Officine Saffi offre 2 primi premi in denaro di 5000€, uno per ogni categoria di partecipazione. In aggiunta, 6 Premi Residenza in collaborazione con importanti centri internazionali, come Sundaymorning@ekwc (NL), International Ceramic Research Center Guldagergaard (DK), Museo Carlo Zauli (IT), International Ceramic Art Festival in Sasama (JP), Amfora e la città di Seinäjoki (FI), Museo della Ceramica di Mondovì (IT).

Il premio è supportato da:
Ariana, Swiss Museum for ceramics and glass, Ginevra, Svizzera
Museo Carlo Zauli, Faenza, Italia
Museo della Ceramica di Mondovì, Italia
Sundaymorning@ekwc, Paesi Bassi
International Ceramic Research Center Guldagergaard, Danimarca
Amfora e la città di Seinäjoki, Finlandia

Con il Patrocinio del MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza